DATE E ORARI EDIZIONE 2017

Giovedì 19 ottobre: dalle ore 9.00 alle ore 19.00
Venerdì 20 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 18.30


INGRESSO

Aldo Moro

CONTATTI

DIGITAL&BIM Italia
Piazza Costituzione 6
40128 Bologna
info@digitalbimitalia.it

SHOW OFFICE

Luisa Bersanetti
Tel. +39 051 282218
Fax +39 051 6374013
luisa.bersanetti@bolognafiere.it

Claudia Bernardi
Tel. +39 051 282865
claudia.bernardi@bolognafiere.it

Digitalizzazione in costruzione

Come l'uso virtuoso degli strumenti può ottimizzare i processi?

Una società di progettazione di 200 persone è composta da nuvole di competenza che entrano in contatto, si sfiorano, si scontrano, si fondono. Ecco che lo scopo di un processo di razionalizzazione è gestirne l’essenziale interazione, fino a farla divenire una danza.

Diversi sono gli strumenti a disposizione: non si tratta del loro semplice “uso”, la strategia è colmare lo spazio tra di essi, in un flusso ricorsivo di ottimizzazione, nel quale i software sono solo un aspetto.

Nella pratica quotidiana, costellata di molteplici sfide progettuali, il valore aggiunto risiede nell’integrazione tra processi qualitativi di know-how aziendale ormai consolidati. Ne deriva una spinta all’innovazione, alimentata da un’attività di ricerca e sviluppo, che si apre a nuovi settori apparentemente lontani dal mondo della progettazione: dalla digitalizzazione del processo all’analisi dinamica del dato, attraverso l’accessibilità e la condivisione del modello informativo su piattaforme differenti.

Il progettista si interfaccia con l’architettura del codice appropriandosi di nuovi strumenti dapprima per la generazione di geometrie sempre più complesse, poi per l'automazione e la gestione di grandi quantitativi di dati secondo una logica algoritmica. Questo processo definisce un nuovo asset che fa del dato il vero valore.

Spesso si tratta di dataset molto corposi, multilayered e complessi da interrogare. L’informazione viene progettata e rielaborata per farne trasparire i contenuti, e organizzata in maniera differente a seconda di chi andrà a visualizzarla (tecnici, clienti, fornitori, ecc..).

Si utilizzano sempre più piattaforme, con vari team che collaborano portando così ad un contenuto progettuale che viene più volte revisionato, secondo esigenze differenti.

Il Cloud si pone come strumento ideale per il trasferimento e la condivisione di un modello unico, le cui informazioni devono essere organizzate e monitorate, garantendone l’unicità tanto quanto il livello di sicurezza.

L’apertura alle potenzialità del web offre la possibilità di analizzare i dati in tempo reale e  monitorarne gli aggiornamenti durante le diverse fasi del progetto, definendo azioni che influenzano scelte progettuali e nuove linee di business.

L'osservazione delle tecnologie e il saper immaginare il passo successivo, arricchiscono il metodo del Design Thinking, accompagnando il cliente in un dialogo di trasparenza attraverso esperienze di rappresentazione immersive, offrendo una stima e il controllo del risultato.

Il progetto non si conclude infatti con collaudo e consegna dell’edificio, ma si protrae alla fase di gestione e manutenzione. Ciò avviene attraverso monitoraggi che ne garantiscono il livello di comfort, l’efficienza in termini energetici e di utilizzo nel tempo, così come la sicurezza nel controllo accessi e valutazione rischi.

Occorre quindi un orizzonte aperto sull’innovazione, che consenta di confrontare continuamente il processo ideale con il processo reale, colmando gli spazi tra tutte le nuvole di competenza e gli attori coinvolti.

 

Lascia un commento al post

nella pubblicazione del commento, la tua mail non sarà visualizzata


Informativa privacy

Informativa privacy
Il trattamento dei Suoi dati sarà effettuato mediante idonei strumenti cartacei, elettronici e/o telematici, in modo tale da garantirne la sicurezza e riservatezza e comunque in conformità al D.Lgs. del 30 giugno 2003 n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e successive modifiche.


* campi obbligatori

Coordinamento Editoriale

PPAN srl

comunicazione e networking per il costruito

Gli Autori del blog

Matteo Simione

Architetto e BIM Manager, fondatore e amministratore di Bimon

Andrea Costa

ingegnere edile

Giacomo Bergonzoni

Ingegnere e Bim Manager per Open Project, formatore per BIM Foundation

Silvia Mastrolembo

Ingegnere edile, dottoranda presso il Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito

Sebastiano Maltese

Ingegnere, PhD, professore a contratto al Politecnico di Milano

Luigi Dattilo

Bim Coordinator e BIM Specialist per GPA Ingegneria

Davide Simeone

DICEA, Sapienza Università di Roma

DATE E ORARI EDIZIONE 2017

Giovedì 19 ottobre: dalle ore 9.00 alle ore 19.00
Venerdì 20 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 18.30


INGRESSO

Aldo Moro

CONTATTI

DIGITAL&BIM Italia
Piazza Costituzione 6
40128 Bologna
info@digitalbimitalia.it

SHOW OFFICE

Luisa Bersanetti
Tel. +39 051 282218
Fax +39 051 6374013
luisa.bersanetti@bolognafiere.it

Claudia Bernardi
Tel. +39 051 282865
claudia.bernardi@bolognafiere.it