DATE E ORARI EDIZIONE 2017

Giovedì 19 ottobre: dalle ore 9.00 alle ore 19.00
Venerdì 20 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 18.30


INGRESSO

Aldo Moro

CONTATTI

DIGITAL&BIM Italia
Piazza Costituzione 6
40128 Bologna
info@digitalbimitalia.it

SHOW OFFICE

Luisa Bersanetti
Tel. +39 051 282218
Fax +39 051 6374013
luisa.bersanetti@bolognafiere.it

Claudia Bernardi
Tel. +39 051 282865
claudia.bernardi@bolognafiere.it

Digitalizzazione in costruzione

Cosa significa introdurre in azienda gli standard BIM?

Il settore delle costruzioni sta vivendo forti cambiamenti in termini di metodi e processi che regolano le complesse attività di settore. La maggiore diffusione di tali metodologie di digitalizzazione, che vengono identificate con l’acronimo BIM, accelerano sempre di più questi cambiamenti.

Il BIM, come ogni “metodo” che si rispetti, necessita, o per lo meno acquisisce un maggior valore in termini di qualità, quando viene regolamentato o basato su linee guida e standard. A questo proposito non sono poche le pubblicazioni, reperibili in rete, di tale documentazione redatte da varie organizzazioni istituzionali. 

Gli standard sono come “le fondazioni di un edificio" per la produzione e la gestione di dati e hanno lo scopo di garantire uniformità e coerenza delle informazioni. In un certo senso, senza di essi la collaborazione tra i team di lavoro sarà, nel migliore dei casi, problematica e nel peggiore, porterà al completo fallimento delle attività.

La definizione delle linee guida porterà una serie di vantaggi, alcuni dei quali:
- Incremento della qualità delle informazioni con conseguente aumento della qualità del processo e viceversa
- Riduzione dei tempi delle singole attività operative
- Migliore coordinamento interdisciplinare
- Maggiore sicurezza e consapevolezza sulle modalità di svolgimento delle varie task 

Come accennato sopra, ad oggi esistono standard già definiti dai quali ogni azienda potrebbe trarne vantaggio, utilizzandoli come punti di partenza per la definizione delle proprie linee di guida, “cucite” sulle necessità e gli obiettivi aziendali. Certamente le difficoltà nel redigere tali linee guida non sono poche poiché il settore delle costruzioni è molto complesso ed è caratterizzato da un numero elevato di variabili e di figure coinvolte.

Tuttavia, prima di cominciare a introdurre gli standard BIM all’interno della propria organizzazione, potrebbe essere utile tenere presenti questi 3 concetti:
- Non esiste un metodo universale
- L’individuazione degli obiettivi è importante per definire metodi e processi
- Il software è solo uno strumento, le persone determinano il processo

L’applicazione di queste linee guida fornirà, nel corso del tempo, una serie di feedback che permetteranno di ottimizzare i flussi di lavoro, centrare sempre di più gli obiettivi e soddisfare le necessità dell’azienda. 

Commenti

3 concetti perfetti! Ne aggiungerei soltanto un quarto: iniziare a scrivere ciò che si vuole fare e.. fare quello che si è scritto. Che, in realtà, è la base del Sistema di Gestione della Qualità perfettamente applicabile anche alla progettazione. Di sicuro sarebbe già mezza strada percorsa nell'implementazione del BIM, anche in uno studio di Architettura..

LUIGI MIRANDA
OFFICINA NEWTON

Lascia un commento al post

nella pubblicazione del commento, la tua mail non sarà visualizzata


Informativa privacy

Informativa privacy
Il trattamento dei Suoi dati sarà effettuato mediante idonei strumenti cartacei, elettronici e/o telematici, in modo tale da garantirne la sicurezza e riservatezza e comunque in conformità al D.Lgs. del 30 giugno 2003 n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e successive modifiche.


* campi obbligatori

Coordinamento Editoriale

PPAN srl

comunicazione e networking per il costruito

Gli Autori del blog

Matteo Sarrocco

BIM Manager Parallel Digital

Riccardo Pagani

Architetto, fondatore e Amministratore di React Studio

Giuseppe Martino Di Giuda

Ricercatore e Docente presso Politecnico di Milano

Marco Trani

Professore di Produzione Edilizia, Laboratorio Cantieri Edili e Civili, DABC, Politecnico di Milano

Lavinia Chiara Tagliabue

PhD, Architetto, Green Associate

Neri Lorenzetto Bologna

BIM Coordinator e MEP Specialist, 2Dto6D.com

Luca Serri

Cofondatore di ATIproject, responsabile tecnico progettazione esecutiva e dell’innovazione tecnologica

Guzzetti Franco

Professore, Ingegnere - Comitato Tecnico Scientifico Digital&BIM

DATE E ORARI EDIZIONE 2017

Giovedì 19 ottobre: dalle ore 9.00 alle ore 19.00
Venerdì 20 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 18.30


INGRESSO

Aldo Moro

CONTATTI

DIGITAL&BIM Italia
Piazza Costituzione 6
40128 Bologna
info@digitalbimitalia.it

SHOW OFFICE

Luisa Bersanetti
Tel. +39 051 282218
Fax +39 051 6374013
luisa.bersanetti@bolognafiere.it

Claudia Bernardi
Tel. +39 051 282865
claudia.bernardi@bolognafiere.it