#digitalbim

ITA / ENG

BIM a supporto della re-ingegnerizzazione dei servizi di Facility Management

Edifici Pubblici

BFORMS srl

BIM a supporto della re-ingegnerizzazione dei servizi di Facility Management

BIM a supporto della re-ingegnerizzazione dei servizi di Facility Management

IL PROGETTO

BIM a supporto della re-ingegnerizzazione dei servizi di facility management.  In linea con la Direttiva Europea sugli appalti pubblici EUPPD e il Nuovo Codice degli Appalti, Parcolimpico srl ha avviato un progetto all'avanguardia sul Pala Alpitur di Torino, coordinato da BFORMS. L'iniziativa è la prima in Italia a promuovere  la gestione di un sito post-olimpico coniugando  l'innovazione con il know-how della gestione, allo scopo di realizzare un metodo replicabile in altri siti.

È stato adottato un percorso partecipativo che coinvolgesse risorse interne, professionisti e operatori di servizi. Il progetto si inquadra nell'ambito della re­ ingegnerizzazione dei processi gestionali del sito post-olimpico.  L'obiettivo perseguito è stato quello di sviluppare un modello avanzato secondo le più innovative best practices di settore, cogliendo la sfida del Facility 4.0 per la promozione  di servizi "intelligenti" supportati da tecnologia e innovazione.

Le attività hanno come fulcro l'implementazione  di un sistema BIM-based finalizzato alla conoscenza  strutturata dell'asset in termini patrimoniali, funzionali e manutentivi, relazionato con le piattaforme documentali e CMMS in uso.

L'architettura Revit si avvale di modelli centrali linkati tra loro attraverso file transfer riuniti in un modello di coordinamento.  Le discipline sono approfondite in modo diverso a seconda del loro interesse e impatto sulla gestione. Lo scopo non è quello di raggiungere  un elevato livello di dettaglio grafico, bensì arricchire gli oggetti con parametri e informazioni utili per la gestione.

All'interno del progetto è stata utilizzata inoltre la realtà aumentata per facilitare le operazioni in campo, rendere fruibile la documentazione  tecnica, diffondere le procedure  manutentive,  richiamare i documenti di rendicontazione  delle attività svolte. l primi risultati raggiunti evidenziano  i grandi benefici derivanti dalla conoscenza  strutturata delle informazioni e saranno ancora più rilevanti una volta terminata la componente impiantistica. Le relazioni funzionali elemento­ sistema-spazio,  il collegamento  alla documentazione,  oltre alla rappresentazione tridimensionale,  sono la chiave per promuovere  servizi efficaci e di qualità.

graduate cap Motivazione della giuria

Selezionato per avere utilizzato la digitalizzazione informativa nella re-ingegnerizzazione dei processi gestionali, facilitando la cooperazione tra i diversi operatori coinvolti mediante tecnologie innovative.

DATE E ORARI EDIZIONE 2017

Giovedì 19 ottobre: dalle ore 9.00 alle ore 19.00
Venerdì 20 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 18.30


INGRESSO

Aldo Moro

CONTATTI

DIGITAL&BIM Italia
Piazza Costituzione 6
40128 Bologna
info@digitalbimitalia.it

SHOW OFFICE

Luisa Bersanetti
Tel. +39 051 282218
Fax +39 051 6374013
luisa.bersanetti@bolognafiere.it

Claudia Bernardi
Tel. +39 051 282865
claudia.bernardi@bolognafiere.it