#digitalbim

ITA / ENG

BIM e optioneering in edifici S/R di piccola scala, Bergamo

Piccoli progetti

VANONCINI SPA

BIM e optioneering in edifici S/R di piccola scala, Bergamo

BIM e optioneering in edifici S/R di piccola scala, Bergamo

IL PROGETTO

Nel quartiere storico di Borgo Palazzo a Bergamo è stato realizzato un edificio residenziale  ad altissima efficienza energetica, prima ActiveHouse in Italia. L'intero edificio è stato concepito con strategie innovative di costruzione stratificata a secco, guidate dall'applicazione delle metodologie di validazione ActiveHouse.

Il processo di sperimentazione  ha visto il coinvolgimento dei progettisti, del committente  e dell'impresa di costruzione, che in fase di progettazione esecutiva di un edificio residenziale di piccole dimensioni hanno ipotizzato la sostituzione della metodologia tradizionale con una nuova metodologia decisionale  BIM ed optioneering.

La progettazione  parametrica, la visualizzazione di dati derivanti dal modello direttamente  in cantiere mediante appositi strumenti, la pianificazione delle manutenzioni  associata al modello, sono solo alcune delle strategie sulle quali si sono concentrate  le sperimentazioni.

Il processo ha avuto come primo passaggio la definizione dei requirements coordinando  le necessità di committente, impresa di costruzione, progettisti e sub­ appaltatori. Elevate prestazioni energetiche,  espresse dal protocollo Casaclima, costi limitati, ridotti consumi di C02 ed alte performance  acustiche sono alcuni degli obiettivi del progetto.

L'ultima fase della sperimentazione  ha previsto l'immissione  dei dati estratti dal modello nel processo decisionale,  con riferimento ai temi definiti nei requirements iniziali. Sono state valutate diverse soluzioni di involucro dopo l'analisi di diversi elementi: criteri di tipo economico,  performance termiche, acustiche e ambientali, opportunamente pesati.

Grazie alla metodologia decisionale  BIM ed optioneering è risultato che per gli aspetti considerati la soluzione ottimale non era quella prescelta come opzione di progetto. Questa infatti, era stata ottenuta attraverso criteri decisionali tradizionali che non integravano più criteri pesati. Una seconda opzione è risultata come migliore soluzione in quanto energeticamente più performante, economicamente più vantaggiosa e tecnicamente realizzabile.

Da ultimo, è stato ipotizzato l'utilizzo dell'applicazione BIMGLUE per il coordinamento e l'integrazione  dei modelli digitali nella fase di manutenzione dell'edificio.

graduate cap Motivazione della giuria

Selezionato per l’utilizzo innovativo degli strumenti e metodologie digitali, dalla fase di progettazione esecutiva a quella di gestione e manutenzione, applicato al sistema stratificato a secco. 

DATE E ORARI EDIZIONE 2017

Giovedì 19 ottobre: dalle ore 9.00 alle ore 19.00
Venerdì 20 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 18.30


INGRESSO

Aldo Moro

CONTATTI

DIGITAL&BIM Italia
Piazza Costituzione 6
40128 Bologna
info@digitalbimitalia.it

SHOW OFFICE

Luisa Bersanetti
Tel. +39 051 282218
Fax +39 051 6374013
luisa.bersanetti@bolognafiere.it

Claudia Bernardi
Tel. +39 051 282865
claudia.bernardi@bolognafiere.it