#digitalbim

ITA / ENG

IT’S HUB. Nuovo hub nel comparto ex industriale a ridosso della stazione Tiburtina, Roma

Piccoli progetti

IT’S

IT’S HUB. Nuovo hub nel comparto ex industriale a ridosso della stazione Tiburtina, Roma

IT’S HUB. Nuovo hub nel comparto ex industriale a ridosso della stazione Tiburtina, Roma

IL PROGETTO

L'edificio è la nuova sede romana di IT'S e della sua controllata Parallel Digitai, società specializzata in BIM management.

La struttura è in legno, i sette portanti in Xlam vengono montati in 4 settimane. Il rivestimento esterno è in alluminio. Uno studio delle facciate ha permesso di ottimizzare la modularità dei pannelli e di inserire delle variazioni di texture e dimensione.  L'uso della tecnologia costruttiva in legno, caratterizzata  da giunti a secco, e la progettazione di pannelli di facciata, necessitano di una grande accuratezza nello sviluppo dei dettagli costruttivi.

Un contesto così esigente necessita di strumenti in grado di gestire ed elaborare la complessità.  Per questo motivo fin dal primo concept di progetto, si è deciso di avere un approccio di progettazione  integrata avvalendosi delle tecnologie BIM.

Sono stati definiti gli obiettivi nell'utilizzo di un processo BIM nelle fasi di pianificazione  e costruzione. La progettazione  in BIM aveva lo scopo di ottenere una modellazione affidabile delle condizioni esistenti, la stima dei costi, la pianificazione  delle varie fasi e la programmazione. Nella realizzazione  sono stati definiti obiettivi quali: la logistica di cantiere, la fabbricazione digitale e la gestione dei processi di costruzione.

L'inizio dei lavori è stato preceduto da un accurato studio delle possibili interferenze,  interne ed esterne. Lo studio delle lavorazioni e la redazione  del psc sono stati facilitati grazie alla modellazione degli elementi interferenti e la loro dislocazione  all'interno del modelo nello spazio e nel tempo, utilizzando differenti tipologie di parametri.

Grazie all'ulteriore assegnazione  di parametri di tempo è possibile estrarre settimanalmente  tavole da appendere in cantiere che mostrino la situazione attuale riguardo alla disposizione  di macchine, materiale staccato e squadre lavoro, aiutando gli operai ad evitare possibili pericoli dovuti alle lavorazioni.

Per raggiungere  l'obiettivo zero consumo, sono stati utilizzati materiali a bassa trasmittanza e pannelli fotovoltaici per la produzione di elettricità. Altro aspetto da segnalare a livello di sostenibilità è il sistema costruttivo a secco, che permette di riutilizzare o riciclare tutti i componenti alla fine del ciclo di vita dell'edificio.

graduate cap Motivazione della giuria

Selezionato per l’efficace utilizzo degli strumenti della progettazione digitale applicato al sistema stratificato a secco.

DATE E ORARI EDIZIONE 2017

Giovedì 19 ottobre: dalle ore 9.00 alle ore 19.00
Venerdì 20 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 18.30


INGRESSO

Aldo Moro

CONTATTI

DIGITAL&BIM Italia
Piazza Costituzione 6
40128 Bologna
info@digitalbimitalia.it

SHOW OFFICE

Luisa Bersanetti
Tel. +39 051 282218
Fax +39 051 6374013
luisa.bersanetti@bolognafiere.it

Claudia Bernardi
Tel. +39 051 282865
claudia.bernardi@bolognafiere.it